Facoltà di scienze della comunicazione

Regionalità femminile

Testa-Mader, Anita ; Messi, Giuliana

In: DiPAV Quaderni : quadrimestrale di psicologia e antropologia culturale, 2006, vol. 17, p. 107-132

La ricerca qui presentata si è svolta nell’ambito di un progetto d’intervento regionale d’ingegneria contestuale, nel quale è attribuita particolare importanza alle rappresentazioni mentali degli e delle abitanti del territorio, come pure alle implicazioni economiche, sociali e culturali delle differenze di genere. Le interviste qualitative condotte con donne di una valle dell’Arco... Plus

Ajouter à la liste personnelle
    Summary
    This research has been carried out within a regional intervention of contextual engineering where great relevance has been given both to the mental images of the region female and male inhabitants and to the economic, social and cultural implications of gender differences. The qualitative interwievs carried out with some women living in a Valley of the southern Swiss Alpine Arc (Vallemaggia) have given the opportunity to point out some core aspects related to women role in a change process, such as images and meaning of work; values related to motherhood and women role in the society; identification and enhancement of one’s competencies and skills, the importance to setting going personally. Some relevant elements regarding the research role in a regional development process are debated as well.
    Riassunto
    La ricerca qui presentata si è svolta nell’ambito di un progetto d’intervento regionale d’ingegneria contestuale, nel quale è attribuita particolare importanza alle rappresentazioni mentali degli e delle abitanti del territorio, come pure alle implicazioni economiche, sociali e culturali delle differenze di genere. Le interviste qualitative condotte con donne di una valle dell’Arco Alpino Meridionale Svizzero (Vallemaggia) hanno permesso di mettere in luce alcuni aspetti nodali per quanto concerne il ruolo delle donne in un processo di cambiamento, quali: le rappresentazioni e il significato del lavoro; i valori concernenti la maternità e il ruolo della donna nella società; il riconoscimento e la valorizzazione delle proprie competenze; l’importanza dell’attivarsi in prima persona. Vengono inoltre discussi alcuni elementi riguardanti il ruolo della ricerca in un processo di sviluppo regionale.