Facoltà di scienze economiche

Modelizzazione e analisi empirica della domanda di servizi logistici e di trasporto da parte delle imprese

Bolis, Simona ; Maggi, Rico (Dir.) ; Filippini, Massimo (Codir.)

Thèse de doctorat : Università della Svizzera italiana, 2004 ; 2004ECO003.

Elemento centrale della presente tesi é la comprensione dei fattori che guidano le imprese nelle scelte concernenti il trasferimento dei propri prodotti nello spazio e nel tempo. La motivazione alla base del lavoro é la convinzione che la modellizzazione del trasporto merci oggi non rifletta il comportamento effettivo delle imprese in modo soddisfacente. Una seconda motivazione della... Plus

Ajouter à la liste personnelle
    Riassunto
    Elemento centrale della presente tesi é la comprensione dei fattori che guidano le imprese nelle scelte concernenti il trasferimento dei propri prodotti nello spazio e nel tempo. La motivazione alla base del lavoro é la convinzione che la modellizzazione del trasporto merci oggi non rifletta il comportamento effettivo delle imprese in modo soddisfacente. Una seconda motivazione della ricerca intrapresa é capire perché lo sviluppo della ferrovia e del trasporto combinato é ancora oggi limitato nonostante gli indirizzi di politica abbiano spinto per la loro crescita, facendo anche riferimento al vantaggio economico dell'uso di queste soluzioni di trasporto almeno sulla lunga distanza e nel contesto transalpino. L'approccio empirico si caratterizza per due distinte fasi. In una prima fase esplorativa si vuole capire la complessità e la struttura della decisione. Per questa ragione si sono svolte interviste dirette nel Canton Ticino (CH) e un'indagine postale nel nord d'Italia. Sulla base di queste si é stati in grado di convalidare il modello teorico che forma anche la base per la costruzione dell'esperimento empirico inerente la seconda parte della ricerca. La seconda fase si compone di un'indagine Stated Preferences adattativa, inclusa in un'intervista, con i manager della logistica di un campione di imprese localizzate in Svizzera e in Italia. Il risultato della decisione per servizi di trasporto e di logistica del trasporto scaturiscono da 31 interviste con 22 imprese e 1271 osservazioni ipotetiche. Il modello economico generale base della ricerca e della successiva analisi empirica, integra servizi di logistica del trasporto e servizi di trasporto in senso stretto come fattori della produzione separabili rispetto al processo produttivo in senso lato. Un primo interessante risultato é che in alcuni casi, specialmente dove il contesto logistico é preponderante, le imprese impongono forti restrizioni alle alternative offerte. Una seconda rilevante evidenza é che le imprese, e molto più specificatamente quelle svizzere, hanno una chiara preferenza per il cambiamento quando considerano offerte per servizi di trasporto sulla ferrovia. L'analisi evidenzia che costo, tempo e affidabilità sono attributi determinanti nel processo decisionale dell'impresa ma frequenza e flessibilità emergono come fattori molto importanti. In particolare dalle stime si rileva che lo sviluppo di nuovi o innovativi concetti logistici introduce dei vincoli sulle scelte di trasporto ammissibili e riduce la propensione al cambiamento. L'esperimento conferma in modo significativo l'ipotesi che la classificazione delle merci non sia più uno strumento adeguato per analizzare le decisioni di trasporto. Mentre non si riscontrano evidenze per differenze di valutazione tra settori, si rileva invece un impatto significativo del contesto logistico di lungo termine. Lo studio conferma che il trasporto combinato é percepito della maggioranza delle imprese del campione come un'opzione valida solo in via teorica; non si evidenziano restrizioni e vincoli di base, i problemi sono identificati nell'assenza di servizi competitivi in uno specifico contesto locale, generati dalla mancanza di integrazione tra operatori specializzati nell'organizzazione dell'intero trasporto e di fornitori specializzati di servizi logistici, una figura che, al momento, é mancante nel mercato del trasporto combinato.