Facoltà di scienze della comunicazione

Collective decision-making in rehabilitation teams : practices of talking work

Carassa, Antonella ; Piccini, Chiara

In: Bulletin suisse de linguistique appliquée, 2010, no. t.2, p. 147-163

Ajouter à la liste personnelle
    Riassunto
    Nell'articolo vengono comparate le pratiche discorsive di due gruppi di lavoro all'interno della medesima istituzione (un servizio socio-psichiatrico) in rapporto all'attività di formulazione dei problemi che avviene durante le riunioni. Dal punto di vista metodologico lo studio combina una indagine etnografica con un'analisi qualitativa di otto riunioni che sono state registrate e trascritte; l'analisi qualitativa è stata condotta sulla base di tre dimensioni: la cornice di partecipazione, la polifonia, e la memoria condivisa. L'analisi mostra come i due gruppi – nonostante si muovano all'interno dello stesso quadro istituzionale – realizzino differenti organizzazioni dell'attività discorsiva. Da un lato la cornice istituzionale dà forma al lavoro discorsivo; dall'altro lato ciascun gruppo di lavoro sviluppa un repertorio di pratiche unico, in risposta ad un insieme di vincoli che includono quelli istituzionali, ma non sono da questi stessi esauriti.