Faculté des lettres et sciences humaines

Nomi astratti che diventano nomi propri nel contesto dei messaggi pubblicitari

Cigada, Sara

In: Bulletin VALS-ASLA, 2004, vol. 80, p. 63-70

Nel contesto dei messaggi pubblicitari il nome del prodotto ha una rilevante funzione argomentativa. Nel presente articolo si esamina in particolare il caso di nomi di prodotto formati a partire da nomi astratti, come ad esempio Prestige, Accès, Savoir-Faire. Questo tipo di nomi unisce agli effetti di senso legati alla struttura semantica del nome proprio (capacità individuativa) quelli... Plus

Ajouter à la liste personnelle
    Riassunto
    Nel contesto dei messaggi pubblicitari il nome del prodotto ha una rilevante funzione argomentativa. Nel presente articolo si esamina in particolare il caso di nomi di prodotto formati a partire da nomi astratti, come ad esempio Prestige, Accès, Savoir-Faire. Questo tipo di nomi unisce agli effetti di senso legati alla struttura semantica del nome proprio (capacità individuativa) quelli relativi all'astrattezza (denotatività). Inoltre il nome astratto rimanda al predicato che nominalizza, configurando una situazione in cui il potenziale cliente è coinvolto come partecipante. Vengono analizzati alcuni esempi in lingua francese.